EIUS

Tag: protezione internazionale

46 risultati

Protezione internazionale: se manca la videoregistrazione del colloquio dinanzi alla Commissione territoriale, il giudice ha l'obbligo di fissare l'udienza di comparizione, ma non anche quello di ascoltare il richiedente, salvo casi particolari
Corte di cassazione, sezione I civile, 7 ottobre 2020, n. 21584

Protezione internazionale: le informazioni sulla situazione del Paese d'origine del richiedente asilo non possono essere ricavate dal sito della Farnesina «Viaggiare Sicuri»
Corte di cassazione, sezione I civile, 6 ottobre 2020, n. 21500

Protezione internazionale: il dovere di "cooperazione istruttoria" del giudice ex art. 8, comma 3, d.lgs. 25/2008 non si estende alle circostanze non dedotte dal richiedente asilo
Corte di cassazione, sezione II civile, 21 settembre 2020, n. 19697

Protezione internazionale: è incostituzionale il divieto di iscrizione anagrafica degli stranieri richiedenti asilo
Corte costituzionale, 31 luglio 2020, n. 186

Protezione internazionale: il giudice chiamato a pronunciarsi sul trattenimento dello straniero irregolare può ricevere una domanda di protezione internazionale e deve informare l'interessato circa le modalità di inoltro della domanda
Corte di giustizia UE, quarta sezione, 25 giugno 2020

Protezione internazionale: il richiedente che commetta gravi violazioni delle regole del centro in cui si trova non può essere sanzionato con la revoca delle misure d'accoglienza
TAR Toscana, sezione II, 6 maggio 2020, n. 540

Protezione internazionale: l'udienza di trattazione può essere tenuta da un giudice onorario
Corte di cassazione, sezione I civile, 24 febbraio 2020, n. 4887

Protezione internazionale: ai fini del riconoscimento della protezione umanitaria occorre un giudizio comparativo fra la situazione personale del richiedente nel Paese d'origine e il suo livello d'integrazione in Italia
Corte di cassazione, sezione I civile, 15 gennaio 2020, n. 671

Protezione internazionale: la revoca delle condizioni di accoglienza dev'essere preceduta dalla comunicazione di avvio del procedimento
TAR Emilia-Romagna, Parma, 9 dicembre 2019, n. 286

Protezione umanitaria: la disciplina introdotta dal d.l. 113/2018 ("decreto sicurezza") non è retroattiva
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 13 novembre 2019, n. 29459

Protezione internazionale: il richiedente che commetta gravi violazioni delle regole del centro in cui si trova o tenga comportamenti gravemente violenti non può essere sanzionato con la revoca delle condizioni materiali di accoglienza
Corte di giustizia UE, grande sezione, 12 novembre 2019

Protezione sussidiaria: la protezione sussidiaria che sia stata concessa sulla base di fatti rivelatisi errati deve essere revocata
Corte di giustizia UE, quinta sezione, 23 maggio 2019

Protezione internazionale: sono valide le disposizioni della direttiva 2011/95/UE sulla revoca e sul rifiuto del riconoscimento dello status di rifugiato per motivi legati alla protezione della sicurezza o della comunità dello Stato ospitante
Corte di giustizia UE, grande sezione, 14 maggio 2019

Protezione internazionale: i chiarimenti della Corte di giustizia sull'applicazione dei criteri di competenza previsti dal regolamento (UE) n. 604/2013 ("Dublino III")
Corte di giustizia UE, grande sezione, 2 aprile 2019

Protezione internazionale: se il richiedente impugna la decisione della Commissione territoriale e la videoregistrazione del colloquio non è disponibile, il giudice deve fissare l'udienza per la comparizione delle parti
Corte di cassazione, sezione VI civile, 13 febbraio 2019, n. 4291

Protezione internazionale: lo Stato membro che abbia notificato il proprio intento di recedere dall'UE ex art. 50 TUE continua ad essere competente per l'esame delle domande di protezione internazionale ai sensi del "regolamento Dublino III"
Corte di giustizia UE, prima sezione, 23 gennaio 2019

Protezione internazionale: non è incostituzionale la mancata previsione di un'indennità per i tutori dei minori stranieri non accompagnati
Corte costituzionale, 29 novembre 2018, n. 218

Protezione internazionale: l'Austria non può discriminare, sul piano dell'assistenza sociale, i rifugiati che beneficiano di un diritto di soggiorno temporaneo
Corte di giustizia UE, terza sezione, 21 novembre 2018

Protezione internazionale: lo Stato UE cui sia stato chiesto di riesaminare il proprio diniego alla presa o ripresa in carico di un richiedente asilo deve rispondere entro due settimane
Corte di giustizia UE, grande sezione, 13 novembre 2018

Protezione internazionale: ancora un'importante pronuncia della Corte di giustizia UE sull'esame del merito di una domanda pur in assenza di una decisione esplicita circa lo Stato membro competente e sulla persecuzione per apostasia
Corte di giustizia UE, seconda sezione, 4 ottobre 2018