EIUS

Tag
lavoro

112 risultati

Lavoro: un'impresa può, a date condizioni, imporre il divieto di indossare sul luogo di lavoro segni visibili di convinzioni politiche, filosofiche o religiose
Corte di giustizia UE, grande sezione, 15 luglio 2021

Lavoro: l'art. 157 TFUE ha efficacia diretta nelle controversie inter privatos in cui si deduca l'inosservanza del principio della pari retribuzione fra uomini e donne
Corte di giustizia UE, seconda sezione, 3 giugno 2021

Lavoro: la normativa italiana sui ricercatori universitari a tempo determinato non contrasta col diritto UE
Corte di giustizia UE, settima sezione, 3 giugno 2021

Lavoro: è incostituzionale il disposto che prevede la mera facoltatività, anziché l'obbligatorietà, della reintegrazione del lavoratore in caso di manifesta insussistenza del fatto posto a base del licenziamento economico
Corte costituzionale, 1° aprile 2021, n. 59

Lavoro: la normativa italiana sui licenziamenti collettivi illegittimi, là dove assimila a una nuova assunzione la conversione di un contratto di lavoro a tempo determinato in un contratto a tempo indeterminato, non contrasta col diritto UE
Corte di giustizia UE, seconda sezione, 17 marzo 2021

Lavoro: se il lavoratore ha stipulato col medesimo datore più contratti di lavoro, il periodo minimo di riposo giornaliero si applica a tali contratti considerati nel loro complesso
Corte di giustizia UE, quinta sezione, 17 marzo 2021

Lavoro: in caso di licenziamento illegittimo, al lavoratore spetta l'indennità sostitutiva delle ferie, dei permessi e delle festività non godute per il periodo fra il recesso e la reintegrazione
Corte di cassazione, sezione lavoro, 8 marzo 2021, n. 6319

Lavoro: è incostituzionale la legge del Friuli-Venezia Giulia che riconosce gli incentivi occupazionali solo per i soggetti residenti continuativamente sul territorio regionale da almeno cinque anni
Corte costituzionale, 23 dicembre 2020, n. 281

Lavoro: le associazioni esponenziali di interessi collettivi possono agire per il risarcimento del danno contro l'autore di dichiarazioni lesive del principio di non discriminazione, anche se queste esulano da una procedura selettiva di lavoratori
Corte di cassazione, sezione I civile, 15 dicembre 2020, n. 28646

Lavoro: inammissibili le questioni di costituzionalità relative alla disciplina dei licenziamenti collettivi (l. 183/2014 e d.lgs. 23/2015)
Corte costituzionale, 26 novembre 2020, n. 254

Lavoro: un contratto collettivo nazionale può riservare alle lavoratrici che si prendono cura in prima persona del proprio figlio il diritto a un congedo di maternità supplementare
Corte di giustizia UE, prima sezione, 18 novembre 2020

Lavoro: è incostituzionale l'art. 6, comma 2, l. 604/1966 là dove non prevede che anche il tempestivo ricorso cautelare ante causam è idoneo a impedire l'inefficacia dell'impugnazione stragiudiziale degli atti del datore di lavoro
Corte costituzionale, 14 ottobre 2020, n. 212

Lavoro: non è incostituzionale la previsione per gli autoferrotranvieri della sanzione disciplinare della retrocessione
Corte costituzionale, 31 luglio 2020, n. 188

Lavoro: inammissibili le questioni di costituzionalità dell'art. 4, comma 1, lett. b), l. 183/2010, in tema di sanzioni amministrative pecuniarie relative al lavoro "sommerso"
Corte costituzionale, 29 luglio 2020, n. 173

Lavoro: per la Corte di giustizia UE, la normativa italiana che non riconosce ai giudici di pace il diritto alle ferie annuali retribuite può essere giustificata dalla diversità di qualifiche e mansioni rispetto a quelle dei magistrati ordinari
Corte di giustizia UE, seconda sezione, 16 luglio 2020

Lavoro: è incostituzionale l'art. 4 d.lgs. 23/2015 (c.d. Jobs Act), là dove commisura alla sola anzianità di servizio l'indennità dovuta al lavoratore in caso di licenziamento illegittimo per vizi formali o procedurali
Corte costituzionale, 16 luglio 2020, n. 150

Lavoro: il lavoratore ha diritto, per il periodo compreso fra il licenziamento illegittimo e la reintegrazione, alle ferie annuali retribuite o, cessato il rapporto, a un'indennità sostitutiva di tali ferie non godute
Corte di giustizia UE, prima sezione, 25 giugno 2020

Ammortizzatori sociali: non è incostituzionale l'art. 25, comma 3, d.lgs. 148/2015, il quale prevede che il trattamento straordinario di integrazione salariale, in caso di domanda tardiva, decorre dal trentesimo giorno successivo alla presentazione
Corte costituzionale, 15 maggio 2020, n. 90

Lavoro: commette un illecito l'avvocato che durante un'intervista radiofonica dichiara di non voler assumere e di non volersi avvalere della collaborazione, nel proprio studio legale, di persone omosessuali
Corte di giustizia UE, grande sezione, 23 aprile 2020

Lavoro: la normativa italiana che vieta alle amministrazioni pubbliche di assegnare incarichi di studio e consulenza a chi è in pensione non contrasta di per sé col diritto UE
Corte di giustizia UE, ottava sezione, 2 aprile 2020