EIUS

Tag: procedura penale

200 risultati

Procedura penale: in sede di "patteggiamento", il giudice non può prosciogliere o assolvere l'imputato per mancanza, insufficienza o contraddittorietà delle prove desumibili dagli atti
Corte di cassazione, sezione IV penale, 23 luglio 2020, n. 26154 (dep. 17 settembre 2020)

Procedura penale: ai fini della "quasi flagranza" (art. 382 c.p.p.), il requisito dell'essere sorpreso con cose o tracce del reato non esige che la polizia giudiziaria abbia diretta percezione dei fatti, né che la sorpresa avvenga in modo non casuale
Corte di cassazione, sezione V penale, 14 luglio 2020, n. 25247 (dep. 7 settembre 2020)

Processo penale: non è abnorme il provvedimento del giudice dibattimentale che, rilevata l'omessa notifica all'imputato del decreto di citazione a giudizio, anziché procedere alla rinnovazione della stessa, restituisce gli atti al PM
Corte di cassazione, sezione II penale, 17 luglio 2020, n. 24633 (dep. 1° settembre 2020)

Processo penale: è incostituzionale l'art. 512, comma 1, c.p.p. là dove non prevede la lettura in dibattimento, per irripetibilità, delle dichiarazioni rese al GIP, durante l'interrogatorio di garanzia, dall'imputato di reato collegato
Corte costituzionale, 20 ottobre 2020, n. 218

Procedura penale: il giudice dell'esecuzione può revocare la sospensione condizionale della pena concessa in violazione dell'art. 164, comma 4, c.p. per la presenza di cause ostative, salvo che queste fossero già note al giudice della cognizione
Corte di cassazione, sezione I penale, 15 luglio 2020, n. 23746 (dep. 10 agosto 2020)

Procedura penale: ai fini della sospensione condizionale della pena, il termine di pagamento della provvisionale in favore della parte civile, se non è stabilito dalla sentenza, coincide col passaggio in giudicato di quest'ultima
Corte di cassazione, sezione I penale, 8 luglio 2020, n. 23742 (dep. 10 agosto 2020)

Procedura penale: la retrodatazione della custodia cautelare ex art. 297, comma 3, c.p.p. ("contestazioni a catena") va effettuata computando l'intera durata della custodia cautelare subita, anche se relativa a fasi non omogenee
Corte di cassazione, sezioni unite penali, 28 maggio 2020, n. 23166 (dep. 29 luglio 2020)

Processo penale: non è abnorme il provvedimento del giudice dibattimentale che, errando, dichiari la nullità del decreto di citazione a giudizio e disponga la trasmissione degli atti al PM per omesso avviso ex art. 415-bis c.p.p.
Corte di cassazione, sezione I penale, 8 luglio 2020, n. 22315 (dep. 24 luglio 2020)

Procedura penale: la sentenza di "patteggiamento" è ricorribile per cassazione ex art. 606 c.p.p. relativamente alle sanzioni amministrative accessorie
Corte di cassazione, sezioni unite penali, 26 settembre 2019, n. 21369 (dep. 17 luglio 2020)

Procedura penale: le statuizioni della sentenza di "patteggiamento" relative alle misure di sicurezza che non rientrano nell'accordo fra le parti sono ricorribili per cassazione ex art. 606 c.p.p.
Corte di cassazione, sezioni unite penali, 26 settembre 2019, n. 21368 (dep. 17 luglio 2020)

Procedura penale: la società estranea al reato tributario commesso dai propri organi può richiedere in ogni momento la restituzione delle cose sottoposte a sequestro preventivo finalizzato alla confisca
Corte di cassazione, sezione III penale, 10 giugno 2020, n. 19113 (dep. 24 giugno 2020)

Processo penale: non è incostituzionale l'art. 141, comma 4-bis, disp. att. c.p.p. là dove non consente all'imputato di richiedere l'oblazione nel caso di riqualificazione giuridica ope iudicis del fatto di reato
Corte costituzionale, 31 luglio 2020, n. 192

Procedura penale: non è incostituzionale l'art. 275, comma 3, c.p.p. là dove stabilisce la presunzione assoluta di adeguatezza della sola custodia cautelare in carcere per il delitto ex art. 270-bis c.p.
Corte costituzionale, 31 luglio 2020, n. 191

Casellario giudiziale: è incostituzionale la menzione, nei certificati richiesti dall'interessato, della condanna per il reato di guida in stato d'ebbrezza che sia stato dichiarato estinto dopo il positivo svolgimento del lavoro di pubblica utilità
Corte costituzionale, 30 luglio 2020, n. 179

Procedura penale: è abnorme il provvedimento del giudice della cognizione che dispone la confisca dopo aver pronunciato la sentenza
Corte di cassazione, sezione III penale, 21 gennaio 2020, n. 18461 (dep. 17 giugno 2020)

Procedura penale: l'applicazione di una misura cautelare coercitiva da parte del tribunale del riesame, in accoglimento dell'appello del PM avverso la decisione di rigetto del GIP, non richiede l'interrogatorio di garanzia dell'indagato
Corte di cassazione, sezioni unite penali, 26 marzo 2020, n. 17274 (dep. 5 giugno 2020)

Procedura penale: la retrodatazione della misura cautelare ex art. 297, comma 3, c.p.p. ("contestazioni a catena") presuppone che i fatti oggetto dell'ordinanza da retrodatare siano stati commessi anteriormente all'emissione della prima ordinanza
Corte di cassazione, sezione II penale, 6 maggio 2020, n. 16595 (dep. 1° giugno 2020)

Processo penale minorile: non è incostituzionale l'art. 28 d.P.R. 448/1988, là dove non prevede che la messa alla prova del minore possa essere disposta nella fase delle indagini preliminari
Corte costituzionale, 6 luglio 2020, n. 139

Processo penale: non sono incostituzionali gli artt. 280, comma 1, e 391, comma 5, c.p.p., circa l'applicazione di una misura coercitiva in sede di convalida dell'arresto in flagranza di reato
Corte costituzionale, 6 luglio 2020, n. 137

Procedura penale: il Tribunale del riesame non può ordinare la distruzione dei cloni dei dati di un cellulare sequestrato
Corte di cassazione, sezione VI penale, 4 marzo 2020, n. 13166 (dep. 28 aprile 2020)