EIUS

Tag
diritto europeo e internazionale

101 risultati

Aiuti di Stato: la Corte di giustizia UE si pronuncia sulle misure adottate dall'Italia in favore degli allevatori costretti ad abbattere animali colpiti da malattie infettive
Corte di giustizia UE, quarta sezione, 20 maggio 2021

Diritto UE: il divieto di bis in idem può ostare all'arresto, nello spazio Schengen e nell'Unione europea, di una persona interessata da un "avviso rosso" dell'Interpol
Corte di giustizia UE, grande sezione, 12 maggio 2021

Diritto UE: gli organismi e i laboratori italiani che verificano la conformità alle norme di beni e servizi possono essere accreditati soltanto da «Accredia» (ente unico nazionale di accreditamento)
Corte di giustizia UE, prima sezione, 6 maggio 2021

Diritto internazionale: l'immunità giurisdizionale degli Stati concerne esclusivamente gli atti iure imperii
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 10 dicembre 2020, n. 28180

Cittadinanza UE: un cittadino UE può essere estradato verso uno Stato terzo solo previa consultazione dello Stato di cui ha la cittadinanza
Corte di giustizia UE, grande sezione, 17 dicembre 2020

Protezione degli animali durante l'abbattimento: gli Stati UE possono imporre, nell'ambito della macellazione rituale, un processo di stordimento reversibile e inidoneo a comportare la morte dell'animale, senza che ciò violi la CDFUE
Corte di giustizia UE, grande sezione, 17 dicembre 2020

Vittime di reato: le vittime di reati intenzionali violenti devono essere risarcite del danno derivante dalla tardiva trasposizione nell'ordinamento italiano dell'art. 12, § 2, della direttiva 2004/80/CE
Corte di cassazione, sezione III civile, 24 novembre 2020, n. 26757

Società dell'informazione: un servizio che mette in contatto tramite app clienti e tassisti costituisce un servizio della società dell'informazione se non è parte integrante di un servizio globale il cui elemento principale sia una prestazione di trasporto
Corte di giustizia UE, quarta sezione, 3 dicembre 2020

Schengen: lo Stato UE che nega un visto a causa di un'obiezione sollevata da un altro Stato UE deve indicare quest'ultimo e il motivo specifico del rifiuto basato su tale obiezione, corredato, se del caso, delle ragioni di essa
Corte di giustizia UE, grande sezione, 24 novembre 2020

Aiuti di Stato: gli Stati UE possono (pur non avendone l'obbligo) consentire alle imprese di modificare la domanda di aiuto prima che questo sia concesso, affinché non venga superato il massimale de minimis
Corte di giustizia UE, ottava sezione, 28 ottobre 2020

Servizi nel mercato interno: la normativa francese sugli "affitti brevi" non contrasta con la direttiva 2006/123/CE
Corte di giustizia UE, grande sezione, 22 settembre 2020

Comunicazioni elettroniche: la Corte di giustizia UE si pronuncia per la prima volta sulla "neutralità di internet" (regolamento 2015/2120)
Corte di giustizia UE, grande sezione, 15 settembre 2020

Comunicazioni elettroniche: la normativa italiana che impedisce a Vivendi di acquisire il 28% del capitale di Mediaset contrasta col diritto UE
Corte di giustizia UE, quinta sezione, 3 settembre 2020

Aiuti di Stato: la Corte di giustizia UE condanna l'Italia per non aver recuperato gli aiuti illegittimamente concessi al settore alberghiero in Sardegna
Corte di giustizia UE, sesta sezione, 12 marzo 2020

Telecomunicazioni: la normativa italiana che ha prorogato, per l'esercizio finanziario 1998, l'obbligo di Telecom di versare un canone commisurato al fatturato contrasta col diritto UE
Corte di giustizia UE, prima sezione, 4 marzo 2020

Libera prestazione dei servizi: l'imposta unica sulle scommesse prevista dalla legge italiana non contrasta col diritto UE
Corte di giustizia UE, prima sezione, 26 febbraio 2020

Libertà di stabilimento: la normativa italiana che riconosce un diritto di prelazione incondizionato ai dipendenti di una farmacia comunale in caso di cessione di quest'ultima mediante gara contrasta col diritto UE
Corte di giustizia UE, quarta sezione, 19 dicembre 2019

Aiuti di Stato: gli interventi attuati dall'Italia in favore di Ferrovie del Sud Est possono costituire aiuti di Stato illegittimi
Corte di giustizia UE, seconda sezione, 19 dicembre 2019

Diritto UE: l'esistenza di una presunzione di responsabilità dell'intestatario del veicolo non giustifica il rifiuto di riconoscimento ed esecuzione di una multa per infrazione stradale, purché detta presunzione sia relativa
Corte di giustizia UE, prima sezione, 5 dicembre 2019

Diritto UE: gli Stati membri possono prevedere che ciascun proprietario di un appartamento di un immobile in condominio sia tenuto a contribuire alle spese del riscaldamento delle parti comuni
Corte di giustizia UE, quarta sezione, 5 dicembre 2019