EIUS

Tag
diritto tributario

120 risultati

Fisco: l'applicabilità di misure cautelari a tutela degli interessi erariali giustifica l'emissione ante tempus dell'avviso di accertamento
Corte di cassazione, sezione tributaria, 12 agosto 2021, n. 22750

Fisco: l'Amministrazione finanziaria può contestare il credito IVA dichiarato dal contribuente anche se è rimasta inerte e sono scaduti i termini per l'accertamento
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 29 luglio 2021, n. 21766

Fisco: il contenzioso sulla cartella di pagamento emessa in seguito a controllo automatizzato, la quale costituisca il primo e unico atto con cui la pretesa fiscale è comunicata al contribuente, può essere definito in forma agevolata
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 25 giugno 2021, n. 18298

Fisco: il professionista che si avvale di un collaboratore con mansioni meramente esecutive non paga l'IRAP
Corte di cassazione, sezione tributaria, 14 giugno 2021, n. 16704

Fisco: la cessione di cubatura è soggetta ad imposta di registro al 3% e ad imposta ipotecaria e catastale in misura fissa
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 9 giugno 2021, n. 16080

Fisco: la Consulta sollecita il legislatore a riformare urgentemente l'attuale sistema di riscossione dei tributi, con particolare riguardo alla disciplina dell'aggio
Corte costituzionale, 10 giugno 2021, n. 120

Fisco: grava sull'Amministrazione l'onere di provare, anche solo in via indiziaria, la consapevolezza del contribuente circa la falsità delle fatture IVA ricevute
Corte di cassazione, sezione tributaria, 9 marzo 2021, n. 6418

Fisco: non è incostituzionale l'art. 1, comma 1084, l. 145/2018, in tema di applicazione dell'imposta di registro
Corte costituzionale, 16 marzo 2021, n. 39

Fisco: il commissario liquidatore di una società in l.c.a. può, durante la procedura concorsuale, cedere il credito IRES da eccedenza d'imposta versata a titolo di ritenuta d'acconto
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 4 febbraio 2021, n. 2608

Fisco: nel caso di esportazione irregolare all'interno dell'UE di un prodotto soggetto ad accisa (come l'alcool), non può aversi un doppio recupero dei relativi tributi
Corte di giustizia UE, quinta sezione, 24 febbraio 2021

Fisco: se l'attività è unitaria e inscindibile, il commercialista dotato di autonoma organizzazione il quale sia anche amministratore, revisore o sindaco di una società paga l'IRAP
Corte di cassazione, sezione tributaria, 29 gennaio 2021, n. 2090

Fisco: è incostituzionale la legge della Lombardia che esenta dall'IRPEF i compensi corrisposti ai volontari della «Leva civica lombarda»
Corte costituzionale, 21 dicembre 2020, n. 274

Fisco: il socio illimitatamente responsabile può impugnare la cartella di pagamento eccependo la violazione del beneficio di preventiva escussione del patrimonio sociale
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 16 dicembre 2020, n. 28709

Fisco: è incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU sugli immobili strumentali dalle imposte sui redditi d'impresa
Corte costituzionale, 4 dicembre 2020, n. 262

Fisco: l'area edificabile poi assoggettata a vincolo di inedificabilità assoluta non è da considerare edificabile ai fini ICI, se inserita in un programma attributivo di un diritto edificatorio compensativo
Corte di cassazione, sezioni unite civili, 29 ottobre 2020, n. 23902

Fisco: non è incostituzionale l'art. 5, comma 1, TUIR là dove prevede che, anche ai fini IRPEF, i redditi delle società di persone sono imputati a ciascun socio in proporzione alla quota di partecipazione agli utili, indipendentemente dalla percezione
Corte costituzionale, 17 settembre 2020, n. 201

Fisco: ai fini dello stralcio dei debiti tributari ex art. 4 d.l. 119/2018, il limite di mille euro si riferisce alla somma dei carichi omogenei di ciascuna cartella esattoriale
Corte di cassazione, sezione III civile, 27 agosto 2020, n. 17966

Fisco: la cartella di pagamento emessa all'esito di un procedimento di controllo formale o automatizzato può essere motivata col mero richiamo alla dichiarazione presentata dal contribuente
Corte di cassazione, sezione VI civile, 22 luglio 2020, n. 15654

Fisco: non è incostituzionale l'art. 20 d.P.R. 131/1986, in tema di applicazione dell'imposta di registro
Corte costituzionale, 21 luglio 2020, n. 158

Fisco: non è incostituzionale l'art. 28, comma 4, d.lgs. 175/2014, che prevede il differimento quinquennale, riguardo ai rapporti con l'amministrazione finanziaria, degli effetti dell'estinzione delle società cancellate dal registro delle imprese
Corte costituzionale, 8 luglio 2020, n. 142