EIUS

Tag
diritto penale

177 risultati

Delitti contro la P.A.: risponde del reato ex art. 326 c.p. («Rivelazione ed utilizzazione di segreti di ufficio») l'operatore giudiziario che fornisce indebitamente a un privato informazioni sulle notizie di reato
Corte di cassazione, sezione V penale, 11 febbraio 2021, n. 10296 (dep. 17 marzo 2021)

Delitti contro la P.A.: risponde di peculato il medico dipendente di un'azienda sanitaria che si appropria delle somme a essa dovute per l'attività intra moenia
Corte di cassazione, sezione VI penale, 25 febbraio 2021, n. 10096 (dep. 15 marzo 2021)

Diritto penale: è incostituzionale il divieto di prevalenza dell'attenuante ex art. 116, comma 2, c.p. sulla recidiva reiterata
Corte costituzionale, 31 marzo 2021, n. 55

Delitti contro la P.A.: l'abuso d'ufficio (art. 323 c.p.) è configurabile anche nel caso di potere astrattamente previsto dalla legge come discrezionale e divenuto poi vincolato per effetto delle scelte compiute dal pubblico agente
Corte di cassazione, sezione VI penale, 28 gennaio 2021, n. 8057 (dep. 1° marzo 2021)

Delitti contro il patrimonio: la falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici può costituire delitto presupposto dell'autoriciclaggio
Corte di cassazione, sezione II penale, 14 gennaio 2021, n. 7176 (dep. 24 febbraio 2021)

Delitti contro la P.A.: risponde di peculato il gestore o l'esercente degli apparecchi da gioco leciti che s'impossessa dei relativi proventi non versandoli al concessionario competente
Corte di cassazione, sezioni unite penali, 24 settembre 2020, n. 6087 (dep. 16 febbraio 2021)

Maternità surrogata: se all'estero è legale, la coppia italiana che vi fa ricorso non commette reato
Corte di cassazione, sezione III penale, 28 ottobre 2020, n. 5198 (dep. 10 febbraio 2021)

Diritto penale: non è incostituzionale l'art. 131-bis, comma 2, c.p. là dove esclude(va) la non punibilità per particolare tenuità del fatto nel caso di resistenza a un pubblico ufficiale nell'esercizio delle sue funzioni
Corte costituzionale, 5 marzo 2021, n. 30

Reati edilizi: in caso di lottizzazione abusiva meramente negoziale, il giudice deve valutare la proporzionalità della confisca
Corte di cassazione, sezione III penale, 20 novembre 2020, n. 3727 (dep. 1° febbraio 2021)

Delitti contro il patrimonio: ai fini della procedibilità d'ufficio per i delitti ex art. 649-bis c.p., occorre tener conto anche della recidiva qualificata
Corte di cassazione, sezioni unite penali, 24 settembre 2020, n. 3585 (dep. 29 gennaio 2021)

Lavoro: non commette reato il datore di lavoro che installa un sistema di videosorveglianza dei dipendenti al solo fine di tutelare il patrimonio aziendale
Corte di cassazione, sezione III penale, 14 dicembre 2020, n. 3255 (dep. 27 gennaio 2021)

Sospensione condizionale della pena: ai fini della concessione del beneficio, il giudice deve valutare tutti gli elementi di cui all'art. 133 c.p.
Corte di cassazione, sezione II penale, 15 dicembre 2020, n. 2742 (dep. 22 gennaio 2021)

Delitti contro la P.A.: fra il reato di corruzione propria e quello di corruzione per l'esercizio della funzione (art. 318 c.p.), introdotto dalla l. 190/2012, sussiste continuità normativa
Corte di cassazione, sezione VI penale, 23 settembre 2020, n. 1863 (dep. 18 gennaio 2021)

Delitti contro la P.A.: l'art. 23 d.l. 76/2020 ha ristretto i confini dell'abuso d'ufficio (art. 323 c.p.), determinando una parziale abolitio criminis
Corte di cassazione, sezione VI penale, 9 dicembre 2020, n. 442 (dep. 8 gennaio 2021)

Delitti contro l'industria e il commercio: integra il reato ex art. 513-bis c.p. l'acquisizione di una posizione dominante in un determinato settore economico mercé l'accordo con un clan mafioso
Corte di cassazione, sezione II penale, 15 ottobre 2020, n. 34214 (dep. 2 dicembre 2020)

Reati tributari: il delitto di indebita compensazione (art. 10-quater d.lgs. 74/2000) si consuma al momento della presentazione dell'ultimo F24 relativo all'anno interessato
Corte di cassazione, sezione III penale, 17 settembre 2020, n. 32686 (dep. 23 novembre 2020)

Delitti contro la P.A.: per effetto dell'art. 180 del d.l. 34/2020, non risponde più di peculato il gestore della struttura ricettiva che omette di versare al Comune le somme riscosse a titolo d'imposta di soggiorno (ma non si tratta di abolitio criminis)
Corte di cassazione, sezione VI penale, 28 settembre 2020, n. 30227 (dep. 30 ottobre 2020)

Delitti contro il patrimonio: i chiarimenti della Suprema Corte sull'art. 628, comma 4, c.p. (rapina aggravata)
Corte di cassazione, sezione II penale, 9 ottobre 2020, n. 29792 (dep. 27 ottobre 2020)

Diritto penale: i chiarimenti degli Ermellini sui reati di esercizio arbitrario delle proprie ragioni ed estorsione
Corte di cassazione, sezioni unite penali, 16 luglio 2020, n. 29541 (dep. 23 ottobre 2020)

Delitti contro la P.A.: ai fini dell'inadempimento di contratti di pubbliche forniture e della frode nelle pubbliche forniture (artt. 355 e 356 c.p.), costituisce "fornitura" anche la somministrazione di manodopera
Corte di cassazione, sezione VI penale, 18 settembre 2020, n. 28130 (dep. 8 ottobre 2020)